Emerso nell’ambito delle indagini e della maxi operazione di ieri contro la ‘Ndrangheta calabrese, che i clan presenti in Lombardia con circa 500 affiliati, volevano mettere le mani sugli appalti per l’Expo di Milano. La DDA di Milano e Reggio Calabria ha ricostruito attraverso tracce e testimonianze, il tentativo d’infiltrazione per gli appalti in via di affidamento inerenti l’Expo che dovrebbe tenersi a Milano nel 2015. Secondo il Procuratore aggiunto Ilda Boccassini, sono 15 le famiglie mafiose calabresi in Lombardia con un totale di 500 affiliati