I due ragazzi detenuti nel carcere di Perugia, accusati del delitto di Meredith, si fanno forza a vicenda, scrivendosi lettere affettuose pur ammettendo che fra loro non c’è più passione ed amore come una volta. Amanda commentando la sua nuova acconciatura ha dichiarato che l’ha fatta per ribellarsi a quella che lei definisce un’ingiusta detenzione. Ha inoltre aggiunto: “Siamo finiti in una vicenda surreale che non riusciamo ancora a capire: è una cosa terribile, ma almeno ci unisce. E poi dell’amore e’ rimasto l’affetto. Ho tagliato i capelli anche per sfogare una specie di ribellione e per mostrare come questa situazione mi stia devastando”.