L’accusa è di arresti illegali e in primo grado furono assolti. Sentenza ribaltata quindi nel processo d’appello per gli scontri del G8 di Genova, i quattro poliziotti sono accusati di aver arrestato illegalmente due studenti spagnoli. I giudici hanno inoltre disposto la trasmissione degli atti alla procura con l’ipotesi di falsa testimonianza da parte di un funzionario del VII reparto mobile di Bologna, stesso reparto a cui appartenevano i poliziotti condannati.