Due bulloni dei pneumatici dell’auto di servizio utilizzata dal Sostituto Procuratore Generale di Reggio Calabria Salvatore di Ladro, sarebbero stati svitati prima della sua partenza per Locri. Fortunatamente l’autista di un altro magistrato se n’è accorto in tempo e ha potuto avvisare la polizia. Il Procuratore a seguito di questo fatto ha dichiarato che sicuramente la criminalità organizzata sta innalzando il tiro delle intimidazioni.