Scoperti un sedicenne sui ponteggi di una casa in costruzione e un diciassettenne che serviva cocktail. E’ un vero e proprio caso di lavoro minorile scoperto dai carabinieri della città ligure. Un ragazzo di 16 anni lavorava in un cantiere nel nord della città di La Spezia, aggirandosi sui ponteggi senza avere un minimo di contratto e nessuna tutela legale per il lavoro che stava svolgendo, mentre un alto ragazzo di 17 anni serviva cocktail fino a notte inoltrata dentro un bar e medesimamente operava senza regolare contratto. Le due attività che facevano lavorare i minori sono state immediatamente sospese.