Morta la pentita Anna Sodano

Ancora non è stato ritrovato il corpo della pentita di mafia, Anna Sodano di 27 anni, ma grazie alla confessione di un boss il caso della giovane sparita nel nulla è stato riaperto. La Sodano era scomparsa dall’albergo in cui si trovava sotto protezione e stando al racconto del boss, la donna è stata violentata e uccisa. Il boss che ha parlato si chiama Vincenzo Sarno, ex capo clan della zona di Ponticelli che avrebbe raccontato di essere stato presente all’esecuzione della donna.