Registrati stamattina sul massiccio dell’Etna, due sismi di magnitudo rispettivamente di 2.6 e 2.4 di magnitudo su scala Richter. Gli episodi tellurici si sono verificati in mattinata fra le 10.29 e le 10.30 a distanza di un minuto uno dall’altro con epicentro sul versante sud – ovest dell’Etna a 11 km di profondità. Nessuno dei due eventi sismici sono stati avvertiti dalla popolazione. Si sono verificate in seguito altre scosse ma di energia molto minore, rilevate sempre nella stessa zona, ma vengono ritenuti tutti eventi tettonici legati al movimento della faglia vulcanica.