Nel 2009 in Italia le famiglie in condizioni di poverta’ relativa erano 2 milioni 657 mila e rappresentavano il 10,8% delle famiglie residenti; si tratta di 7 milioni 810 mila individui poveri, il 13,1% dell’intera popolazione. Lo rende noto l’Istat precisando che la soglia di poverta’ relativa per una famiglia di due componenti e’ pari alla spesa media mensile per persona, che nel 2009 e’ risultata di 983,01 euro. Le famiglie composte da due persone che hanno una spesa mensile pari o inferiore a tale valore vengono classificate come povere. Sempre nel 2009, 1 milione 162mila famiglie (il 4,7%) risultano in condizione di poverta’ assoluta per un totale di 3 milioni e 74 mila individui (il 5,2% della popolazione). Ambedue i fenomeni risultano stabili rispetto al 2008.