La scossa è stata registrata la notte scorsa, l’epicentro è nelle zone dell’Alta Valle Aterno, fra Scoppito, Pizzoli e Cagnano, vicinissime al capoluogo abruzzese. La magnitudo è di 2.8 su scala Richter, la scossa è stata avvertita dalla popolazione ma non sussistono danni a cose o persone. L’evento è stato reso noto dalla Protezione Civile Nazionale.