Trasportavano eroina e cocaina dalla Nigeria con il sistema di ovulazione, arrestate 25 persone. L’operazione è tutt’ora in corso ed è mirata ad individuare eventuali altri responsabili del traffico internazionale di stupefacenti. L’operazione antidroga è stata coordinata dalle questure di Padova, Rovigo, Vicenza, Venezia e Prato ed è durata oltre 15 mesi e si sta concludendo in questi giorni.