I soldi occorreranno a coprire i debiti accumulati, relativi all’emergenza ed in particolare al pagamento degli alberghi e delle strutture che stanno ancora accogliendo gli sfollati. L’annuncio è stato dato dal governatore abruzzese, Gianni Chiodi, al termine di un incontro con Silvio Berlusconi. Chiodi riveste in Abruzzo, anche la carica di commissario delegato alla ricostruzione. A Chiodi, Berlusconi avrebbe confermato l’accredito di 170 milioni di euro e una ulteriore somma di altri 714 a breve termine.

Vediamo se si tratta delle solite promesse alla Berlusconi…