Era precedentemente detenuto a Regina Coeli ed era stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta P3. La decisione di trasferirlo è stata presa dalla Direzione Generale Trattamento Detenuti, del Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria. Lombardi è in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla violazione della legge Anselmi.