Strangio, imputato dell’omicidio di Duisburg, ascoltato in aula ieri mattina presso il tribunale di Locri, avrebbe dichiarato di aver appreso della strage solo dalla TV. Questa è stata la sua dichiarazione: “Ho saputo della strage di Duisburg, la mattina di ferragosto accendendo la televisione”. Per la prima volta Giovanni Strangio accusato dell’omicidio avvenuto nel 2007, lascia una dichiarazione durante il processo che lo vede imputato della strage. “Sentendo dalla TV che tra le vittime c’era uno degli Strangio, sono fuggito in Olanda”, ed infine ha negato qualsiasi tipo di coinvolgimento nella faida.