Un sopralluogo degli ispettori inviati dal PM Guariniello presso società Granarolo ha evidenziato che sarebbero state presenti delle muffe su alcuni prodotti caseari da loro acquistati presso la società tedesca da tempo nel mirino della indagine sulle mozzarelle blu. La Granarolo però avrebbe continuato ad acquistare i prodotti in Germania a causa della difficoltà di trovare un altro fornitore.