Ucciso ieri nella tarda serata a San Sostene, un 31enne incensurato. Mentre si trovata davanti alla porta di una casetta di campagna, l’uomo è stato raggiunto da diversi colpi di fucile calibro 12 caricato a ‘pallettoni’. Gli inquirenti temono che si tratti di una faida in quanto il padre del ragazzo fu coinvolto anni fa in un’inchiesta della DDA di Reggio C. su di un presunto traffico internazionale di droga. I carabinieri stanno verificando se anche questo omicidio può essere messo in relazione alla faida che sta insanguinando la zona di San Sostene degli ultime mesi.