Il Duca Bianco torna negli Space CinemaUna grande estate al cinema, a partire dall’11 luglio fino a fine agosto. Sono aperte le prevendite per i sette film distribuiti da Nexo Digital che nelle sale The Space Cinema hanno riscosso maggior successo nella scorsa stagione. La musica di Bowie, ma anche quella straordinaria di Amy. Dagli Uffizi di Firenze a Leonardo da Vinci a Milano. Chiude l’Amleto il 22 e 23 agosto.

David Bowie torna al cinema dall’11 al 13 luglio. Il documentario racconta la mostra “David Bowie is” partita da Londra nel 2013. Approderà il 14 luglio al MAMbo di Bologna, unica tappa italiana e ultima tappa europea. La mostra celebra la carriera di Bowie. Il processo creativo del “Duca Bianco” spazia dall’arte al design, dal teatro alla cultura contemporanea. Scomparso il 10 gennaio di quest’anno, viene celebrato in tutto il mondo. Nexo Digital riporta al cinema il documentario sulla mostra evento del Victoria and Albert Museum. Il film racconta la mostra curata da Victoria Broackes in coppia con Geoffrey Marsh. Non è una biografia del grande cantante. Egualmente sono presenti 25 canzoni estratte dall’immenso repertorio del Duca Bianco. David non è protagonista del film, peraltro il film non è una biografia. Lo si vede in filmati d’archivio o in esibizioni come quella del 2001 che chiude il film, al concerto per i pompieri scampati all’11 settembre. Filmati, fotografie, manoscritti, lettere, storyboard per i video, bozzetti di costumi e scenografie. Per una mostra “rivoluzionaria”.

——–

THE SPACE CINEMA The Space Cinema, nato nel 2009 dalla fusione di Warner Village Cinema e Medusa Multicinema, è il leader del mercato italiano dell’esercizio cinematografico. A fine 2014 la proprietà della società è passata da 21 Investimenti e Mediaset a Vue Entertainment International, il gruppo fondato nel 2003 nel Regno Unito da Timothy Richards e Alan McNail. Il controllo azionario è nelle mani di due fondi canadesi: Omers e Alberta Investment Management Corporation. Giuseppe Corrado, amministratore delegato di The Space Cinema dalla sua fondazione, è stato confermato alla guida della società anche dalla nuova proprietà. Vue è presente in Uk, Irlanda, Germania, Danimarca, Polonia, Lituania, Lettonia e Taiwan con un fatturato di 900 milioni di euro, pari a una volta e mezzo l’intero mercato italiano. La mission di The Space Cinema – 36 multiplex in ogni regione italiana e 79mila posti a sedere- è quella di porre al centro del proprio lavoro lo spettatore a cui offrire l’eccellenza sia per quanto riguarda il livello delle proprie strutture cinematografiche sia nell’offerta sempre più ampia di contenuti esclusivi. Proprio per questo nel 2012 è nato The Space Extra, un palinsesto di contenuti speciali dedicati a cultura, musica, scienza, sport, intrattenimento e arte. E dal 2014 ha preso inoltre il via The Space Movies, il nuovo marchio del circuito dedicato alla distribuzione dei prodotti cinematografici. www.thespacecinema.it