Il potenziamento dei controlli in alcuni edifici di Palermo è giunto a seguito di un’allerta lanciata dal Viminale che ha individuato alcuni luoghi in cui la mafia starebbe progettando eventuali attacchi allo stato. Nel mirino dei clan mafiosi pare che si siano alcuni stabili istituzionali come ad esempio il palazzo di giustizia e la sede della squadra mobile di Palermo. Il Viminale ha dato l’allarme alle forze dell’ordine grazie a delle voci raccolte nelle carceri italiane dove sono detenuti alcuni boss mafiosi.