Ascoltato ieri Denis Verdini per ben 9 ore dai PM di Roma nell’ambito dell’inchiesta P3, la cosiddetta società segreta di cui l’indagine è partita dalla situazione dell’eolico in Sardegna. Coppi, avvocato di Verdini, ha dichiarato: “La posizione di Verdini è assolutamente chiara, è stato minuziosissimo nelle risposte a tutti gli argomenti che costituiscono oggetto di accusa. Verdini non ha esercitato “nessuna pressione per la nomina di Ignazio Farris all’Arpas della Regione Sardegna” e rispondendo sulla questione della movimentazione di denaro avvenuta nel 2004, ha aggiunto: “Non ci sono stati grandi movimenti se non un’operazione del 2004 che abbiamo spiegato”. In mattinata è previsto l’interrogatorio di Marcello Dell’Utri.