Droga ed un arsenale nascosti dentro una pizzeria di Gazzo Veronese. Sequestrati 13 kg di cocaina purissima che avrebbe fruttato circa 600 mila euro una volta immessa sul mercato, mine anti-uomo e tre kalasnikov oltre ad altre armi di piccolo calibro, il tutto era nascosto nella dispensa di una pizzeria. Il locale in questione è la pizzeria Parisienne e il titolare, Denis Daniele Toso di 57 anni è stato arrestato nel blitz effettuato dai carabinieri. Nella dispensa, oltre alle armi, è stato ritrovato anche del materiale esplosivo. Gli inquirenti stanno indagando su eventuali collegamenti con la malavita organizzata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here