Sarah Scazzi: I PM continuano ad indagare per sequestro

    “Non possiamo attribuire un particolare significato al fatto che Sara abbia detto ad alcuni amici che desiderava cambiare vita. Al momento c’e’ un fascicolo per sequestro di persona a carico di ignoti”, è quanto affermato dal Pubblico Ministero di Taranto, Mariano Buccoliero, titolare delle indagini sulla scomparsa della ragazza avvenuta ormai 14 giorni fa. Il Magistrato ha inoltre asserito: “Si e’ parlato di una eredita’ di 100.000 euro di cui la mamma della ragazza dovrebbe beneficiare, ma non abbiamo alcun elemento concreto per avvalorare l’ipotesi del ricatto”.