L’ENEL, il colosso energetico italiano sta valutando un piano d’investimento per i prossimi 10 anni che riguarda l’energia nucleare ed ammonterebbe a qualcosa fra i 16 e i 18 miliardi di euro. Lo ha annunciato Fulvio Conti a Cortina d’Ampezzo durante l’AD di ENEL, commentando: “Visto che in Italia vige il concetto che la minoranza violenta di frange snob, radical chic ha la prevalenza, c’è bisogno di coraggio per evitare che si lavori per niente e serve la garanzia dello stato, oltre naturalmente un mercato di lungo periodo. L’Italia è ancora troppo ‘gas dipendente’, attorno al nostro paese esistono, negli altri 27 stati, centrali nucleari. Possibile che Francia, Svizzera e Slovenia siano più intelligenti di noi”?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here