seeyousound-a-torino-dal-27-gennaio-al-4-febbraio-la-terza-edizioneSeeyousound International Music Film Festival arriva alla terza edizione. Un piccolo festival nato dalla passione di un gruppo di amanti del cinema e della musica che ha fatto parlare di sé, diventando in poco tempo un appuntamento atteso e un punto di riferimento per gli artisti che mettono al centro della loro ricerca artistica e poetica la ricca relazione fra cinema e musica.

Il festival è il primo in Italia dedicato interamente al cinema a tematica musicale, e dal 27 gennaio al 4 febbraio porterà a Torino uno sfaccettato universo di lungometraggi, corti, documentari, reportage e videoclip che hanno nella musica il loro centro gravitazionale.

La terza edizione del festival si arricchisce: aumentano i giorni di programmazione, si arricchiscono le rassegne e passano da 8 a 10 i lungometraggi nel concorso principale.
Non cambia la struttura del festival, che propone due rassegne internazionali fuori concorso. La prima è intitolata Into the groove: una musica che prende vita e si incarna, trasforma e modella le esistenze, le storie e i mondi dei protagonisti dei cinque film selezionati. La seconda rassegna, intitolata TRANS-GLOBAL EXPRESS ci condurrà attraverso 6 film in un viaggio pulsante alla scoperta di nuovi paesaggi sonori globali, policentrici, policromatici e sempre più ibridi, oltre i confini del mercato, gli stereotipi e i pregiudizi, con mente aperta e uno sguardo attento verso un nuovo mondo.

Accanto ai titoli proposti dalle due rassegne anche nella terza edizione del festival saranno protagonisti i film in concorso nelle tre categorie: lungometraggi (longplay), cortometraggi (7inch), videoclip (soundies). I lavori, selezionati da tutto il mondo con un bando internazionale in scadenza il 30 ottobre saranno accomunati dalla capacità di usare il linguaggio del cinema, mescolandolo dall’interno a quello musicale.
Fra i giurati internazionali il festival può già annunciare con soddisfazione la presenza di Jahannes Klein, head of programming del festival europeo di riferimento IN-EDIT The international Music Film Festival Network di Barcellona, presenza che attesta l’importanza crescente di SYS sia a livello nazionale che internazionale.

In questa terza edizione si potranno vedere film come l’atteso Born to be blue di Robert Budreau: arriva infatti finalmente in Italia, grazie a Seeyousound, il film che narra la drammatica e affascinante storia di Chet Baker, magistralmente interpretato da Ethan Hawke. Direttamente dal Sundance Film Festival, dove è stato premiato con lo Special Jury Prize for Editing We are X di Stephen Kijak: la storia degli X Japan, la band giapponese che ha venduto oltre 30 milioni di copie, raccogliendo ammiratori come i Kiss, George Martin e perfino l’Imperatore del Giappone, in un racconto che attraversa tre decadi e arriva al concerto reunion del Madison Square Garden di New York.
Come nelle altre edizioni Seeyousound è una occasione quasi unica per conoscere, attraverso storie musicali, paesi lontani e storie straordinarie. Fonko, film di Lamin Daniel Jadama, testimonia che la grande rivoluzione musicale di oggi si sta sviluppando in Africa, dove la musica dei club urbani si fonde con gli stili tradizionali e nuova tecnologia e comunicazioni più rapide stanno diffondendo musica, arte e idee nel resto del mondo. E dove un gruppo sempre più rilevante di artisti sta ridefinendo l’immagine dell’Africa. Un viaggio da Dakar verso ovest, attraverso Accra, Lagos e Luanda fino a Johannesburg.

Anche nel 2017 Seeyousound proporrà un ricco calendario di appuntamenti che si terranno fuori dalle sale, un festival diffuso con momenti di approfondimento, discussione e sperimentazione.

Seeyousound 2017 è realizzato in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema.


Seeyousound è su internet: www.seeyousound.org
E’ anche su Facebook, Twitter e Instagram.
Per info e contatti
[email protected]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here