Torino Film Festival 34. LAO SHI di Johnny Ma

Lao Shi, tassista cinese di mezza età, si trova coinvolto in un incidente automobilistico nel quale un uomo rimane gravemente ferito. Pur di aiutarlo lo segue all’ospedale e paga le spese mediche. La situazione, però, prende una piega drammatica: Lao Shi viene indagato dalla polizia, abbandonato dalla moglie e dal datore di lavoro, oltre che dalla compagnia assicurativa. Trovatosi improvvisamente solo, con le cure dell’uomo a gravare su di lui, scivola lentamente nella solitudine e nel crimine, lasciandosi travolgere dall’atmosfera di disperazione e cinismo che sembra aver inghiottito l’intero Paese.

Sezione:

  • – FESTA MOBILE

Regia

Johnny Ma (Shanghai, Cina), trasferitosi in Canada ancora bambino, ha lavorato nel mondo della finanza e della moda e dal 2008 ha iniziato a interessarsi anche di cinema. Laureatosi in regia e sceneggiatura presso la Columbia University di New York, ha diretto i cortometraggi O genio de Quintino (2011) e A Grand Canal (2013), proiettati e premiati nei festival di tutto il mondo. Old Stone, presentato nella sezione Forum della Berlinale, segna il suo debutto nel lungometraggio di finzione.

Filmografia:
O genio de Quintino (cm, 2011), A Grand Canal (cm, 2013), Lao Shi (Old Stone, 2016).

Cast and Credits

regia, soggetto, sceneggiatura/director, story, screenplay
Johnny Ma
fotografia/cinematography
Ming Kai Leung
montaggio/film editing
Mike Long
costumi/costume design
Li Ke
musica/music
Lee Sanders
suono/sound
Sheng Yong
interpreti e personaggi/cast and characters
Chen Gang (Lao Shi), Nai An (Mao Mao), Wang Hongwei (il capitano/captain), Zhang Zebin (Li Jiang), Luo Xue’er (Xue’er)
produttori/producers
Wu Xianjian, Chi-an Lin, Jing Wang, Sarah Stallard
produzione/production
Maktub Films