9 ordinanze di custodia cautelare sono state emanate nei confronti di altrettanti ritenuti affiliati alle cosche dei Papaniciari, Vrenna, Corigliano e Bonaventura. Fra i destinatari delle ordinanze ci sarebbe anche il boss scissionista Pantaleone Russelli, considerato reggente della cosca ed alcuni dei suoi più stretti collaboratori, tra quest’ultimi, Rocco Aracri che è risultato essere poi il custode dell’arsenale della cosca, fra cui più di un chilogrammo di esplosivo con cui venivano confezionate delle ‘pipe bomba’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here