In un piccolo studio di tatuaggi nella provincia di Napoli si nasconde un microcosmo vivo. Le chiacchiere e le confessioni fra tatuatore e clienti svelano il carattere di ciascuno; costruiscono l’affresco di un luogo autentico, con i suoi miti e le sue regole, e svelano l’anima di un mestiere che si presta a creare intimità fra dolore, sangue e racconti.

Sezione:

  • – ITALIANA.CORTI

Regia

Camilla Salvatore (Torre Annunziata, Napoli, 1993) ha studiato a Milano laureandosi in pittura e arti visive presso la Nuova accademia di belle arti. Ha esordito nel 2015 con il cortometraggio Franchino e nel 2016, con il sostegno di Filmap, ha realizzato Un inferno.

Filmografia:
Franchino (cm, 2016), Un inferno (cm, 2016).

Cast and Credits

regia, fotografia/director, cinematography
Camilla Salvatore
suono/sound
Ennio Donato
interpreti/cast
Giuseppe Fiorenza, Martina De Franco, Ciro Oliviero, Pasquale Garofalo, Elisa Vitiello, Arturo Damasco, Michele Borriello, Raimondo Bracale, Ilenia Perna, Federica Caso
produzione/production
Arci Movie, FilmaP Atelier di cinema del reale, Parallelo 14 produzioni