Nel futuro corporativistico del 2018, il «rollerball» è uno sport violento in cui i giocatori sfogano la propria aggressività: ma uno di loro (James Caan) non ci sta, e si ribella. Fra i più noti racconti fantadistopici del cinema americano, in perfetto equilibrio fra New Hollywood e genere, diretto con piglio classico dal regista di La calda notte dell’ispettore Tibbs e Stregata dalla luna. Rifatto sciaguratamente nel 2002 da John McTiernan.

Sezione:

  • – COSE CHE VERRANNO

Cast and Credits

regia, produttore/director, producer
Norman Jewison
soggetto/story
dal racconto/from the short story Roller Ball Murder di/by William Harrison
sceneggiatura/screenplay
William Harrison
fotografia/cinematography
Douglas Slocombe
montaggio/film editing
Antony Gibbs
scenografia/production design
John Box
costumi/costume design
Julie Harris
interpreti e personaggi/cast and characters
James Caan (Jonathan E.), John Houseman (Bartholomew), Maud Adams (Ella), John Beck (Moonpie), Moses Gunn (Cletus), Pamela Hensley (Mackie), Barbara Trentham (Daphne)
produzione/production
Algonquin