Si tratta di Antonio Perre, ritenuto affiliato alla ‘Ndrangheta e operativo nella zona di Milano. L’uomo di 26 anni si è costituito al comando dei carabinieri di Plati in provincia di Reggio Calabria. Perre è imputato presso il tribunale di Milano per infiltrazioni mafiose nella zona sud-ovest del circondario milanese e ha espresso esplicita volontà di farsi interrogare per chiarire la sua posizione. Sarà ascoltato giovedì mattina dal GUP di Milano, Donatella Banci Buonamici, poco prima di una udienza preliminare che vede Perre e un’altra ventina di persone imputati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here