Con il sequestro ingente avvenuto ieri ai danni di Vito Nicastri, ritenuto persona collegata al boss Matteo Messina Denaro, il computo dei beni sequestrati alla mafia è salito a 15 miliardi di euro da maggio del 2008 fino ad oggi. Lo rende noto il Viminale in una nota di compiacimento con le forze dell’ordine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here