personal-affairsNazareth. Una coppia matura manda avanti una quotidianità ormai stanca; neanche l’idea dell’imminente visita al figlio Hicham, emigrato da tempo in Svezia, li distrae. Dall’altra parte del confine, a Ramallah, la figlia Samar aspetta un bambino e si prende cura della nonna, mentre il fratello Tarek non ha alcuna intenzione di fidanzarsi con Maysa, un’amica di Samar. Il cui marito, invece, meccanico di professione, si vede proporre un ruolo in un film americano.

Sezione:

  • – FESTA MOBILE

Cast and Credits

regia, soggetto, sceneggiatura/director, story, screenplay
Maha Haj
fotografia/cinematography
Elad Debi
montaggio/film editing
Véronique Lange
scenografia/production design
Rabia Safiti
costumi/costume design
Hamada Atallah
suono/sound
Raja Dubayah
interpreti e personaggi/cast and characters
Sanaa Shawahdeh (Nabeela), Mahmoud Shawahdeh (Saleh), Doraid Liddawi (Tarek), Hanan Hillo (Samar), Ziad Bakri (Hicham), Amer Hlehel (George), Maisa Abd Elhadi (Maysa), Jihan Dermelkonian (la nonna/grandmother)
produttore/producer
Baher Agbariya
produzione/production
Majdal Films
coproduttori/coproducers
Ehab Assal, Monther Haj

Dichiarazione regista

«Lo spazio riflette i personaggi, che hanno personalità molto diverse anche se appartengono alla stessa famiglia. Ho cercato di trasmetterlo con le immagini. Hicham, che vive in Svezia, è in armonia con il mondo. Il candore tranquillo della campagna contrasta in modo brusco con la confusione di Nazareth e Ramallah. Non a caso Tarek, il fratello, è vivace e a suo modo nevrotico, proprio come il posto in cui vive. A Nazareth, i loro genitori sono provati dalla routine e anche in questo caso la dimensione domestica funge da specchio. Ciò che mi premeva era evidenziare queste divergenze attraverso la composizione delle inquadrature e i colori».

Regia

Maha Haj, cresciuta a Nazareth, ha lavorato come scenografa per diverse produzioni e contemporaneamente ha iniziato a occuparsi di regia e sceneggiatura. Ha esordito nel 2009 con il cortometraggio Oranges e in seguito scritto e diretto il documentario Within These Walls (2010) e lo stesso Personal Affairs (2016), suo esordio nel lungometraggio di finzione.

Filmografia:
Oranges (cm, 2009), Within These Walls (doc., 2010), Omor Shakhsiya (Personal Affairs, 2016).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here