Un altro colpo inferto alle proprietà della camorra dei casalesi, sequestrati beni per un valore di 500mila euro. Il sequestro ha riguardato 3 autovetture di grossa cilindrata e sei terreni nella zona di Castel Volturno. I beni erano intestati ad Anna Giacobbe, una donna napoletana ritenuta persona vicina al clan dei casalesi. I beni sono stati confiscati per effetto di un decreto emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, il quale tribunale ha disposto nei confronti della donna, un regime di sorveglianza speciale per la durata di un anno e sei mesi, provvedimento che era stato suggerito dal Direttore della DIA, Antonio Girone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here