Eseguito un arresto a Reggio Calabria per la questione dell’auto in cui furono rinvenute delle armi in occasione della visita, lo scorso 21 gennaio, del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. L’arrestato è Demetrio Domenico Praticò, attualmente accusato di associazione a delinquere di tipo mafioso, porto e detenzione abusiva di armi ed esplosivo. La Direzione Distrettuale Anfimafia ha richiesto anche l’arresto del boss Giovanni Ficara e di un commerciante, Giovanni Zumbo i quali sono già detenuti. Zumbo in particolare pare che fosse la persona che forniva notizie riservate sulle indagini della DDA in merito al boss di San Luca, Giuseppe Pelle

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here