Aperto a Firenze il processo con rito abbreviato nei confronti dell’imprenditore Francesco Piscicelli, alla sbarra perché accusato di corruzione nell’appalto della Scuola dei Carabinieri. Intanto la Giudice Anna Favi, ha sollevato il cosiddetto ‘conflitto di competenza’ nei confronti del GIP del Tribunale di Roma in quanto per la medesima inchiesta è stato disposto un processo con giudizio immediato anche nella capitale in cui fra gli imputati ci sarebbe proprio Piscicelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here