Omicidio Buonocore: Arrestati gli esecutori materiali

Gli assassini di Teresa Buonocore hanno finalmente un nome e sono: il 26enne Alberto Amendola e il 21enne Giuseppe Avolio, destinatari del fermo con l’accusa di omicidio, detenzione e porto illegale di armi da fuoco. Ai due sono state sequestrate 5 pistole di vario calibro, 2 pistole mitragliatrici, 2632 cartucce, 2 giubotti antiproiettile, 18 caricatori, 6 valigette per armi, 3 fondine e vario altro materiale adatto alla custodia delle armi.