A capo della organizzazione che è stata sgominata per spaccio di droga c’era una boss donna, arrestate 6 persone in totale. La banda era dedita allo spaccio di eroina e lo smercio veniva eseguito nei centri commerciali, in alcuni bar e perfino al pronto soccorso dell’ospedale di Montebelluna in provincia di Treviso. La boss dell’organizzazione, per vendere la droga in ospedale, utilizzava spesso la copertura di accompagnare la propria anziana madre e la figlia di pochi mesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here