Antonio Arena considerato un esponente del clan Romito, è stato sorpreso dai militari del GICO in un albergo di Rimini e deve scontare diverse condanne. Arena era ricercato dal luglio scorso e fra le condanne che dovrà scontare ci sarebbero diverse violazioni degli obblighi di sorveglianza speciale, resistenza aggravata a pubblico ufficiale e truffe aggravate. Infatti secondo gli inquirenti, il mafioso, oltre ad essere un membro di spicco della mafia garganica e precisamente del clan Romito, era specializzato in truffe ai danni di operatori commerciali e finanziari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here