Sequestro esplosivo T4: La DDA indaga sui traffici internazionali

Il container in cui è stato trovato il terribile esplosivo T4 e che ufficialmente trasportava latte in polvere, è costantemente sorvegliato dagli agenti di Polizia al porto di Gioia Tauro, mentre la Direzione Distrettuale Antimafia sta indagando sui traffici internazionali. Il Procuratore di Reggio Calabria ha affermato: “Allo stato non ci sono novità rispetto a quanto abbiamo detto. Si procede sulla base di quanto emerso e di cui abbiamo riferito”