Lecce: Truffe INPS per 2 milioni di euro

Denunciate 352 persone e scoperta dalla GdF una truffa ai danni dell’INPS per un ammontare di 2 milioni di euro. Fermati 348 falsi braccianti, 3 imprenditori ed un commercialista. Pare che la truffa sia stata creata ad arte da 3 cooperative con l’aiuto di un’azienda agricola di Matino in provincia di Lecce. Nessuna azienda ha mai lavorato nell’ambito agricolo, dichiarando però una serie di assunzioni per manodopera e denunciando un elevato numero di giornate di lavoro. Il commercialista è stato arrestato con l’aggravante di aver percepito un assegno di disoccupazione, relativo ad un lavoro subordinato che in realtà non è mai esistito. Inoltre sono stati riscontrati tutta una serie di reati fiscali relativi a fatture fittizie emesse a 6 aziende tutte facenti parte delle clientela del commercialista.