Sarà un ‘super esperto’ ad eseguire la perizia sul crollo della casa dello studente, avvenuto nella notte del sisma del 6 aprile 2009 a L’Aquila, in cui morirono 8 giovani. È quanto stato stabilito dal GIP del capoluogo abruzzese, Giuseppe Greco, nell’ambito dell’udienza che si è tenuta sabato 25 settembre in cui ci sono state anche le costituzioni dei responsabili civili citati dalle parti danneggiate. La prossima udienza è stata fissata per il 23 ottobre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here