Impiegati 20 fotografi aquilani e due tecnici che stanno scandagliando la zona rossa di L’Aquila. La progettazione per la ricostruzione in 3D in collaborazione con Google è partita ieri e l’obiettivo è quello di integrare il progetto su Google Earth. I primi scatti eseguiti dai 20 fotografi aquilani sono stati fatti nella zona a ridosso di Via Sallustio e contemporaneamente due tecnici di Google, Simone Nicolò e Nicole Drobeck, hanno avviato delle lezioni presso l’università di Coppito, per insegnare l’utilizzo del software di modellazione tridimensionale, denominato ‘SketchUp’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here