Franco Li Bergolis, superlatitante della mafia pugliese è stato arrestato dagli uomini delle forze dell’ordine. Li Bergolis era stato condannato all’ergastolo in primo e secondo gradi ed era latitante da circa due anni, da quando cioè nel 2008 fu scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare dopo essere stato uno degli imputati del maxiprocesso alla mafia garganica. Nonostante la sua giovane età, soli 32 anni, Li Bergolis è considerato uomo al vertice della mafia pugliese ed è uno dei 30 latitanti più pericolosi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here