La Commissione Europea si è dichiarata insoddisfatta della situazione che si è venuta a creare a Terzigno con i rifiuti, considerando tutta la situazione inaccettabile. Le considerazioni sono state evinte dal’UE grazie ad una documentazione ricevuta e il Parlamento Europeo affronterà la situazione dei rifiuti di Napoli in seduta plenaria assieme a tutte le altre emergenze che si stanno presentando, nei prossimi giorni. Proprio nei giorni in cui sono divampate le proteste a Terzigno, al Parlamento Europeo si dibatteva sul diritto dei cittadini ad essere informati e la regione Campania era già stata in passato condannata davanti alla Corte di Giustizia per questo motivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here