Arrestati a Siracusa un adulto ed un minorenne, colpevoli secondo gli inquirenti, dell’omicidio di Vito Grassi, uomo affiliato al clan degli Attanasio, ucciso con 6 colpi di pistola vicino alla sua abitazione. Le indagini sono state coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catania, che insieme alla Polizia e alla Questura di Siracusa, ritiene chiuso il caso a sole 36 ore dal delitto. Dai primi accertamenti pare che a sparare sia stato il ragazzo minorenne.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here