Durissime condanne inflitte al boss del quartiere Mercato di Napoli, Gennaro Mazzarella. Per lui i Magistrati hanno fissato la condanna a 26 anni di carcere, per ciascuno dei suoi figli, rispettivamente 20 e 11 anni di reclusione. Le condanne emesse dal Tribunale sono assai dure e colpiscono i capi del clan, i luogotenenti e i gregari. Nel processo gli imputati sono 16, tutti accusati di associazione camorristica ed estorsione, complessivamente le pene inflitte sono di 104 anni da scontare in prigione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here