L’uomo si chiamava Pasquale Malavita ed aveva 44 anni, residente a Milano, è stato assassinato a Giugliano vicino Napoli. Secondo la ricostruzione, Malavita era in sella al suo scooter quando è stato affiancato da alcuni sconosciuti che gli hanno sparato addosso diversi colpi d’arma da fuoco. I Carabinieri stanno indagando sugli ultimi giorni di vita dell’uomo e si presume si tratti di una esecuzione maturata negli ambienti della camorra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here