Fu l’assassino rimasto impunito per 27 anni, di un esponente della Banda della Magliana. L’uomo che oggi ha 66 anni e viveva senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri di Roma. L’omicida avrebbe assassinato il 25 giugno del 1983, Felice Giuliani allora 51enne gestore di un’attività di compravendita di immobili ed a causa di questa sua attività economica aveva intrapreso dei rapporti con la Banda della Magliana. Il movente dell’omicidio pare sia da ricondurre al traffico di droga.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here