Il Premier, nel suo discorso alla festa del PDL, avrebbe negato che ci siano stati casi di corruzione a L’Aquila nell’ambito della ricostruzione in particolare relativamente a delle cause che sono già in piedi presso il tribunale e ha dichiarato: “Si sono inventati la corruzione ma in quegli appalti non c’è nessuna causa che sta in piedi. Ci sono stati 3 mila appalti realizzati da liberi professionisti che hanno messo a disposizione il loro lavoro a titolo gratuito e nessuna impresa ha presentato una causa”. Ma gli incartamenti depositati al tribunale di L’Aquila raccontano ben altre verità. Nel discorso ha invece esaltato i ‘grandi risultati’ raggiunti dal suo governo in merito all’emergenza Abruzzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here