Il gruppo del Partito Radicale della Lombardia sta presentando denuncia alla Procura della Repubblica per presunti brogli nelle scorse elezioni regionali. I brogli consisterebbero, secondo i Radicali, nel fatto che nella lista dell’attuale governatore Formigoni, ci sarebbero state almeno 350 firme false. La denuncia del gruppo dei Radicali è arrivata grazie al fatto che hanno potuto ottenere copie dei moduli della raccolta firme e l’hanno sottoposte ad un perito grafologo il quale ha assicurato che almeno 350 firme sarebbero false.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here