Caso minacce a PG Pignatone: Presto l’esercito in Calabria

La misura che presto si potrà adottare per arrestare l’arrogante escalation della ‘Ndrangheta che negli ultimi tempi sta vessando con minacce il Procuratore Generale di Reggio Calabria, è quella di inviare a breve l’esercito. La richiesta di tale misura arriva dalla Associazione Nazionale Magistrati che pare abbia chiesto al Governo ed al Parlamento di adottare questa strategia pur di non lasciare soli i magistrati calabresi.