La misura che presto si potrà adottare per arrestare l’arrogante escalation della ‘Ndrangheta che negli ultimi tempi sta vessando con minacce il Procuratore Generale di Reggio Calabria, è quella di inviare a breve l’esercito. La richiesta di tale misura arriva dalla Associazione Nazionale Magistrati che pare abbia chiesto al Governo ed al Parlamento di adottare questa strategia pur di non lasciare soli i magistrati calabresi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here