L’ex Assessore di Forza Italia, Marano, è accusato di essersi appropriato di patrimoni societari per un totale di 100 milioni di euro. Insieme a lui sono stati arrestati anche due imprenditori. Marano fece parte del gruppo di Forza Italia al Senato fra il 2001 ed il 2006, e precisamente era uno dei membri della Commissione d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti. A tutti e 3 gli arrestati, i quali fin dagli anni ’80 hanno realizzato grandi complessi edilizi nei dintorni di Napoli, viene contestato il reato di bancarotta fraudolenta, occultamento e distruzione di libri sociali e scritture contabili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here