A Roma un gruppetto di persone non ancora identificate ha messo a segno un blitz presso gli uffici della CISL Nazionale, imbrattando i muri della sede con vernice rossa e uova e lanciando fumogeni e volantini. A Lecco invece un gruppo di metalmeccanici della FIOM hanno fatto irruzione nella sede CISL di Merate con le bandiere del sindaco dei metalmeccanici, lanciando insulti e lasciando dei volantini. I vertici della CISL si riuniranno a breve per valutare tutta la situazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here